Concorso Bottesini

BOTTESINI COMPETITION

Crema
April 18-24 2017

press review

General Director
Francesco Daniel Donati (Biography)

Honorary President
Franco Petracchi

Artistic Director
Enrico Fagone (Biography)

Chairman of the Jury
Salvatore Accardo

Prizes
1° Prize:
Fondazione Walter Stauffer € 10.000,00 and a Adriano Massari bow
2° Prize:
Camera di Commercio di Cremona € 5.000,00 and an Emilio and Luca Slaviero bow
3° Prize:
Prize Bruno Manenti € 3.000,00 and a Marco Pasquino bow

Share:


Concorso Bottesini

BOTTESINI COMPETITION

From April 18th to April 24th 2017

"No other double bass concert performer can be compared to him. Dall’Oglio, Müller and Dragonetti played the double bass to perfection, while preserving the timbre of the instrument. Yet, in the hands of Bottesini, the double bass became a special instrument, something in between the violin and the violoncello. One must have heard him, Bottesini, to get an idea of that ineffable and melancholic musical richness that was able to generate such an intense and penetrating pleasure that nearly approached pain".

So recited the Gazzetta Teatrale Italiana on July 19th 1889, a few days after the death of the Maestro from Crema. An important legacy that the Musical Association Giovanni Bottesini desires to give value to through the planning of the "4th International Contest for Double Bass Giovanni Bottesini”.

A fantastic event that, in the previous editions, has seen triumphant musicians, who today fulfill lead roles in major orchestras worldwide.

Thanks to the collaboration with the Municipality of Crema and the Foundation San Domenico, the contest will be revived in April of 2017, under the artistic direction of Enrico Fagone and with the participation, in the jury, of the most renowned double bass maestros.

Many additional events, which will liven up the week of the contest for an appointment not to be missed.

Concorso Bottesini

 

 

 

 

PRIZES

1° Prize:
€ 10.000 * offered by the Walter Stauffer Foundation and a bow of Adriano Massari

2° Prize:

€ 5.000 * offered by Camera di Commercio di Cremona and a bow of Emilio e Luca Slaviero

3° Prize:

Prize Bruno manenti € 3.000 * and a of bow Marco Pasquino

PortofinoCONCERTO DEI FINALISTI
ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO

Direttore:
Maffeo Scarpis

Programma:
Giovanni Bottesini - Concerto in si minore per contrabbasso e orchestra d'archi
Wolfgang Amadeus Mozart - Divertimento per archi KV 136

Fondata nell’ottobre 1966, in 50 anni di attività OPV si è affermata come una delle principali orchestre italiane.

Unica Istituzione Concertistico-Orchestrale (I.C.O.) operante in Veneto, realizza circa 120 tra concerti e recite d’opera ogni anno, con una propria stagione a Padova, concerti in Regione, per le più importanti Società di concerti e Festival in Italia e all’estero.

Peter Maag ne è stato direttore principale dal 1983 al 2001, mentre alla direzione artistica si sono succeduti Claudio Scimone, Bruno Giuranna, Guido Turchi, Mario Brunello (Direttore musicale, 2002-2003), Filippo Juvarra. Nel settembre 2015 Marco Angius ha assunto l'incarico di Direttore musicale e artistico.

Nella sua lunga vita artistica OPV annovera collaborazioni con i nomi più insigni del concertismo internazionale, tra i quali si ricordano S. Accardo, P. Anderszewski, M. Argerich, V. Ashkenazy, J. Barbirolli, Y. Bashmet, R. Buchbinder, M. Campanella, G. Carmignola, R. Chailly, C. Desderi, G. Gavazzeni, R. Goebel, N. Gutman, P. Herreweghe, A. Hewitt, C. Hogwood, S. Isserlis, L. Kavakos, T. Koopman, A. Lonquich, R. Lupu, A. Marcon, M. Maisky, V. Mullova, A.S. Mutter, M. Perahia, I. Perlman, M. Quarta, J.P. Rampal, S. Richter, M. Rostropovich, H. Shelley, J. Starker, R. Stoltzman, H. Szeryng, U. Ughi, S. Vegh, T. Zehetmair, K. Zimerman.

Negli ultimi anni OPV si è distinta anche nel repertorio operistico, riscuotendo unanimi apprezzamenti in diversi allestimenti di Don Giovanni, Le nozze di Figaro e Così fan tutte di Mozart, Il barbiere di Siviglia, Il turco in Italia e Il Signor Bruschino di Rossini, Norma e I Capuleti e i Montecchi di Bellini, L’elisir d’amore, Don Pasquale e Lucrezia Borgia di Donizetti, Rigoletto di Verdi, La voix humaine di Poulenc, Il telefono di Menotti.

Nella Stagione 2015/2016, su invito di Marco Angius, OPV ha ospitato per la prima volta un compositore in residenza di alto profilo internazionale come Salvatore Sciarrino, con cui si è impegnata in commissione di nuovi lavori, attività didattica e divulgativa (il ciclo Lezioni di suono), produzioni video-discografiche. Sempre nel 2016, l’integrale delle Sinfonie di Beethoven dirette da Angius nell’ambito del “Ludwig Van Festival” è stata accolta da un eccezionale consenso di pubblico e di critica.

OPV è protagonista di una vastissima attività discografica che conta più di 60 incisioni per le più importanti etichette. Tra le pubblicazioni più recenti An Mathilde con musiche di Dalla piccola e Togni, l’Arte della fuga di Bach/Scherchen (Stradivarius), entrambi diretti da M. Angius, Vivaldi Seasons and Mid-Seasons con
S. Tchakerian e P. Tonolo (Decca), i Concerti per violoncello di Haydn e Wranitzky con E. Bronzi solista e direttore (Concerto), la Passione di Gesù Cristo di Paër diretta da S. Balestracci (cpo).
OPV è sostenuta da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione del Veneto e Comune di Padova.

 

 

Crema Hotel

Concorso Bottesini

BOTTESINI COMPETITION

DOBLE BASS EXHIBITION
During the Bottesini contest, we will be organize an exhibition of doule bass and bow makers.

Participation is free.

If you are intrested, please contact us at
info@associazionebottesini.com

PATRONAGE BY
MAIN SPONSOR

SPONSOR


TECHNICAL SPONSOR


Comments are closed.